Consulenti di eccellenza dal 1997

FIRENZE HACCP è una società molto conosciuta e molto stimata da tutti gli Organi del Controllo Ufficiale (ASL, NAS) d’Italia nei settori Sicurezza Alimentare e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.

Il fondatore e titolare di FIRENZE HACCP è il Dott. Nicola Serpieri, Biologo esperto in Sicurezza Alimentare iscritto all’Ordine Nazionale dei Biologi Italiani e con grande esperienza (dal 1998!).

Il Dott. Nicola Serpieri eroga consulenza HACCP per le Aziende Alimentari di tutti i settori e i suoi Piani di Autocontrollo sono famosi perché sono documenti che rispettano tutte le normative di settore in ogni aspetto della Sicurezza Alimentare.

Per essere consulenti di eccellenza occorre conoscere molto bene la normativa e la materia, saper interpretare nel modo corretto le leggi e saper comunicare in modo estremamente chiaro le procedure e le regole alle aziende clienti: FIRENZE HACCP eccelle in ognuno di tali aspetti!

Tutti i Dottori consulenti di FIRENZE HACCP sono laureati con il massimo dei voti in varie discipline (Biologia, Tecnica della Prevenzione, Medicina Veterinaria) e sono esperti consulenti in Sicurezza Alimentare e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.

Partners ed Enti di Certificazione

FIRENZE HACCP è partner di varie associazioni di categoria del settore Ho.Re.Ca., aziende di sanificazione industriale, aziende di disinfestazione, Agenzie Formative Accreditate, Studi di Architettura e Impiantistica, Studi di Medicina del lavoro, Studi Commercialisti.

FIRENZE HACCP collabora con gli Enti di Certificazione tra i più importanti del panorama internazionale. FIRENZE HACCP è una società in continua espansione e annovera tra i suoi numerosi clienti alcune tra le aziende alimentari e aziende non alimentari più importanti di ogni settore!

La Sicurezza Alimentare e la Sicurezza sui luoghi di lavoro sono ambiti in continua trasformazione ed evoluzione.

“Sei ciò che mangi” diceva un grande pensatore del passato…

Produzione di alimenti di origine animale e come conquistare il bollo CE

Se l’operatore del settore alimentare OSA produce, lavora, confeziona o deposita alimenti di origine animale (carne e prodotti a base di carne, selvaggina, latte e prodotti a base di latte, uova e ovoprodotti, prodotti della pesca e derivati trasformati, molluschi bivalvi vivi, gelatina e collagene ) deve ottenere, per ciascuno degli stabilimenti posti sotto il proprio controllo e prima della relativa attivazione produttiva, n riconoscimento formale da parte dell’Autorità sanitaria competente che si traduce nell’assegnazione di un numero di riconoscimento (approval number) più comunemente conosciuto come Bollo CE ai sensi del REG CE 853/04.

Il riconoscimento consente la libera circolazione di alimenti di origine animale  fra i Paesi dell’Unione Europea e viene  assegnato agli stabilimenti di produzione/commercializzazione di alimenti di origine animale in conformità ai requisiti generali contenuti nel Regolamento (CE) n.852/2004 e a quelli specifici contenuti nel Regolamento (CE)853/2004.

Tale riconoscimento è richiesto anche per il commercio al dettaglio se le operazioni sono effettuate allo scopo di fornire alimenti di origine animale ad altri stabilimenti riconosciuti.
Il Regolamento (CE)853/2004 si applica unicamente ai prodotti di origine animale siano essi trasformati che non trasformati ( vedi  Allegato I e Allegato II del documento della Commissione Europea – Direzione Generale della salute e dei consumatori ” Guida all’attuazione di alcune disposizioni del regolamento (CE) n. 853/2004 in materia di igiene degli alimenti di origine animale” .

Il riconoscimento ai sensi del Regolamento (CE)853/2004 NON si applica alle seguenti attività:

  • alla produzione primaria per uso domestico privato;
  • alla preparazione, alla manipolazione e alla conservazione domestica di alimenti destinati al consumo domestico privato
  • VENDITA AL DETTAGLIO (macellerie, pescherie, ristoranti), compresa la “fornitura di piccoli quantitativi di alimenti di origine animale da un esercizio di commercio al dettaglio ad altri esercizi di commercio al dettaglio o di somministrazione nell’ambito della stessa Provincia e delle Province contermini, a condizione che l’attività in questione non rappresenti l’attività prevalente dell’impresa alimentare in termini di volumi” (Regolamento (CE)853/2004 art. 1, paragrafo 2, lettera c)
  • PRODUZIONE DI PRODOTTI COMPOSTI: cioè ai prodotti alimentari ottenuti dalla combinazione di prodotti di origine vegetale e di prodotti di origine animale già trasformati, quali: pizza – paste con ripieno contenenti prodotti di origine animale trasformati – piatti pronti – prodotti da forno/ biscotti con creme, con burro – panini con prosciutto/ formaggio/salame – cioccolato al latte – prodotti di origine animale trasformati in cui un componente è stato sostituito con un ingrediente di origine vegetale (es. prodotti a base di latte dove la componente grassa è stata sostituita con grassi o oli vegetali) – preparazioni di uovo come la maionese.
  • PRODUZIONE DI GELATI: ai sensi della nota del Ministero della Salute prot. IX/13016/P del 29 marzo 2006: gli stabilimenti che producono gelati rientrano nel campo di applicazione del Regolamento (CE) n.852/2004 e pertanto sono soggetti al regime della semplice registrazione. Per i soli gelati ottenuti a partire da latte crudo, cioè non sottoposto a trattamento termico, è prevista l’applicazione del Regolamento (CE)853/2004
  • PRODUZIONE DI MIELE: per tale alimento il Regolamento (CE) n. 853/2004 non prevede requisiti specifici. Si applica pertanto solo il regime della semplice registrazione previsto dal Regolamento (CE) n.852/2004.
  • FORNITURA DIRETTA DI PICCOLI QUANTITATIVI DI CARNI PROVENIENTI DA POLLAME E LAGOMORFI macellati nell’azienda agricola dal produttore al consumatore finale o ai laboratori annessi agli esercizi di commercio al dettaglio o di somministrazione a livello locale che forniscono direttamente al consumatore finale tali carni come carni fresche (ai sensi del Regolamento (CE)853/2004 art. 1, paragrafo 2, lettera d).
  • CACCIATORI CHE FORNISCONO PICCOLI QUANTITATIVI DI SELVAGGINA SELVATICA O DI CARNE DI SELVAGGINA SELVATICA direttamente al consumatore finale o ai laboratori annessi agli esercizi di commercio al dettaglio o di somministrazione a livello locale che riforniscono il consumatore finale (ai sensi del Regolamento (CE)853/2004 art. 1, paragrafo 2, lettera e).
  •  AZIENDE AGRITURISTICHE e LABORATORI  DI  LAVORAZIONE ANNESSI alle aziende agricole, che trasformano le loro produzioni (es. latte e carne) per la vendita diretta al consumatore finale.

Firenze HACCP s.a.s. emana consulenza sulla Sicurezza Alimentare per le aziende alimentari con bollo CE: consulenza per l’ottenimento del bollo CE, rapporti con ASL veterinari, stesura del Piano di Autocontrollo HACCP, analisi microbiologiche e chimiche degli alimenti e tamponi tramite laboratorio accreditato Accredia e Regione Toscana, audit e check list periodici a verifica dell’autocontrollo, consulenza sulla etichettatura degli alimenti, sistema di tracciabilità degli alimenti, consulenza sulla scelta del MOCA, prove di shelf-life e determinazione della data di scadenza o TMC, corsi di formazione haccp per OSA e addetti alimentari. Chiamaci per un preventivo.

DELIVERY: Ristorazione con consegna al domicilio del cliente

Hai un ristorante, pizzeria, bar, gelateria, pasticceria? Vuoi lavorare in questo periodo? Nessun problema: puoi attivare l’attività di DELIVERY ovvero preparazione degli alimenti, trasporto e consegna al domicilio del cliente! Per farlo però devi far aggiornare il Piano di Autocontrollo HACCP dalla nostra società FIRENZE HACCP ai sensi delle normative in vigore.

Chiamaci: 3470905112!!!

Preparare cibo sano e sicuro e non contaminato da SARS-Cov-2 (COVID19) si può!

Contattaci per la consulenza!

Settori di consulenza e formazione

FIRENZE HACCP emana consulenze di eccellenza da molti anni nei seguenti settori:

Certificazione di qualità
per l’Azienda Alimentare
VEGAN / HALAL / BIOLOGICO

Consulenza Allergeni
e stesura menu

Alimentazione sana

Oggi sappiamo che una alimentazione sana e un corretto stile di vita sono elementi essenziali per godere di buona salute e avere una vita di qualità! Mangiare bene contribuisce a prevenire molte malattie degenerative!

FIRENZE HACCP aiuta le aziende alimentari a raggiungere il grande obiettivo di produrre alimenti sani e sicuri applicando le conoscenze scientifiche confermate in nostro possesso!
Ogni lavoratore dovrebbe lavorare in un ambiente sano ideato in modo da garantire la salute del lavoratore nel tempo! FIRENZE HACCP emana Documenti di Valutazione del Rischio (DVR) in grado di aiutare ogni azienda ad ottemperare alla complessa normativa sulla Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.

Tutti i mesi dell’anno svolgiamo CORSI HACCP, CORSI EX REC 90 ORE, CORSI SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO in Agenzia Formativa Accreditata (chiamaci per conoscere il calendario dei prossimi corsi).
Siamo PARTNER UFFICIALI DI CFA CONSORZIO FIRENZE ALBERGO CONFINDUSTRIA: per gli associati sconti dal 5 al 20%; chiedete un preventivo.

Cosa è l’HACCP

L’haccp è un sistema (inventato dalla NASA americana) che l’Azienda alimentare adotta per garantire la sicurezza alimentare degli alimenti prodotti e venduti.
Il Piano di Autocontrollo HACCP definisce i criteri per identificare i pericoli e stabilire le misure da attuare per prevenire, ridurre o eliminare gli stessi, al fine di garantire la sicurezza alimentare degli alimenti venduti o somministrati e quindi tutelare la salute del consumatore. L’autocontrollo si fonda sui principi del sistema HACCP, intendendo per HACCP “analisi dei rischi e controllo dei punti critici” (dall’inglese “Hazard Analysis and Critical Control Point”).

Siamo esperti nella stesura del PAC Piano di Autocontrollo HACCP, corsi di formazione haccp per OSA e addetti, corsi di formazione per gli addetti che preparano alimenti senza glutine per celiaci, audit haccp con analisi microbiologiche e chimiche degli alimenti, tamponi, acqua, check list di verifica del sistema di autocontrollo, piano di monitoraggio infestanti (PEST PROOFING).

Sicurezza sui luoghi di lavoro

(D.L.vo 81/2008 ex legge 626)
Firenze Haccp s.a.s. emana DVR (Documenti di Valutazione del Rischio) che comprendono tutti i capitoli obbligatori previsti dal D.L.vo 81/2008 per le aziende alimentari e non. Dal 1 Giugno 2013 anche le aziende con meno di 10 dipendenti sono obbligate ad avere il DVR conforme alla normativa e la formazione obbligatoria in materia di sicurezza.

Inoltre eseguiamo CORSI PER LA SICUREZZA OBBLIGATORI:

  • CORSO R.S.P.P. (responsabile del servizio prevenzione e protezione)
  • CORSO R.L.S. (rappresentante dei lavoratori per la sicurezza)
  • CORSO ADDETTO ANTINCENDIO
  • CORSO PRONTO SOCCORSO
  • CORSO SICUREZZA PER TUTTI I LAVORATORI (F.O.L. formazione obbligatoria lavoratori)